Contest 2017: video completo e interviste ai vincitori

È online il video integrale del’8° Blues & Black Music FVG Contest, che si è tenuto il 19 luglio 2017 in Piazza XX Settembre a Pordenone.

  • classificata: Ronnie Grace accompagnata dai Soul Food – Band, vincono 2 giorni in uno studio di registrazione presso Tune Music Lab – Sale Prova & Recording Studio
  • classificato: Claudio Marongiu con la sua band, vince un video professionale offerto da Claps
  • classificato: Andrea Cubeddu, vince dei tappi professionali per musicisti offerti da Amplifon Pordenone

La borsa di studio da 500€ offerta da Zoom viaggi da spendere in una scuola di musica va ad Andrea Cubeddu, mentre quella da 1.000€ offerto da VDA va a Letizia Armellin.

Video completo

Interviste ai vincitori

«Steve Winwood – musician par excellence in an orbit of his own»

La bellissima recensione del concerto di Steve Winwood su The Rocktologist.

Steve Winwood

Ph: Mojca Perdih

An ardent Ray Charles disciple, music history books list Steve Winwood as a man famed for his extraordinary pipes. And it’s heartening to see that in 2017 he still has what it takes to deliver on stage. He’s a remarkable singer, and a musician par excellence to boot. Tonight’s show in Pordenone, Italy, offers a conclusive proof of that ultimate fact. […]

 

» Leggi la recensione

Rassegna stampa 19 luglio 2017

Messaggero Veneto, 19 luglio 2017

«Passione blues a Pordenone. Invasa piazza XX Settembre»

messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2017/07/19/news/passione-blues-a-pordenone-invasa-piazza-xx-settembre-1.15634773

Messaggero Veneto

Il Gazzettino, 19 luglio 2017

«Piazza XX Settembre casa del blues»

Corriere del Veneto, 19 luglio 2017

«Fender, il suono del rock. In mostra il mito a 6 corde»

Corriere del Veneto

La Nuova di Venezia e Mestre, 19 luglio 2017

«Serata di grande musica con Steve Winwood e la sua band»

La Nuova di Venezia a Mestre

Rockon, 19 luglio 2017

«STEVE WINWOOD incanta il pubblico del Pordenone Blues Festival, guarda la nostra fotogallery»

www.rockon.it/reportage-live/steve-winwood-incanta-pubblico-del-pordenone-blues-festival/

Diario di Pordenone, 19 luglio 2017

«Al Pordenone Blues Festival Steve Winwood incanta il pubblico»

pordenone.diariodelweb.it/pordenone/articolo/?nid=20170719_432991

Il Piccolo, 19 luglio 2017

«Quel suono di chitarra che cambiò per sempre la storia della musica»

ilpiccolo.gelocal.it/tempo-libero/2017/07/19/news/quel-suono-di-chitarra-che-cambio-per-sempre-la-storia-della-musica-1.15634182

Il Piccolo

Diario di Pordenone, 20 luglio 2017

«Estate in città: attività per bambini, visita guidata, il vizietto, cinema sotto le stelle, Pordenone Blues Festival, Blues & Black music contest»

pordenone.diariodelweb.it/pordenone/articolo/?nid=20170719_432843

Rassegna stampa – 18 luglio 2017

Messaggero Veneto, 18 luglio 2017

«Concertone in piazza col blues di Macy Gray»

messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2017/07/18/news/concertone-in-piazza-col-blues-di-macy-grey-1.15627448

Concertone in piazza col blues di Macy Gray

Il Gazzettino, 18 luglio 2017

«Settimana di grande festa con il blues a Pordenone»

Settimana di grande festa con il blues a Pordenone

L’Arena, 18 luglio 2017

«Museo della Fender. Oltre cento modelli unici in mostra»

www.larena.it/home/italia/museo-della-fender-oltre-cento-modelli-unici-in-mostra-1.5842330

Rassegna stampa – 15, 16 e 17 luglio 2017

Messaggero Veneto, 17 luglio 2017

«Winwood, la sua chitarra e gli echi di Berry e di Clapton»

messaggeroveneto.gelocal.it/tempo-libero/2017/07/17/news/winwood-la-sua-chitarra-e-gli-echi-di-berry-e-di-clapton-1.15626638
2017-07-17-Messaggero-Veneto

La Nuova di Venezia e Mestre, 17 luglio 2017

«Winwood porta al Verdi il suono del soul bianco»

2017-07-17-La-Nuova-Venezia-Mestre

Il Gazzettino, 17 luglio 2017https://www.pordenonebluesfestival.it/n/wp-content/uploads/2017/07/2017-07-17-Il-Gazzettino.jpg

Messaggero Veneto, 17 luglio 2017

«26mo Pordenone Blues Festival Steve Winwood»

messaggeroveneto.gelocal.it/tempo-libero/musica/evento/26mo_pordenone_blues_festival_steve_winwood-172241.html

Il Friuli, 17 luglio 2017

«Settimana di stelle al Pordenone Blues Festival»

www.ilfriuli.it/articolo/Spettacoli/Settimana_di_stelle_al_%E2%80%98Pordenone_Blues_Festival%E2%80%99/7/168855

Pordenone Oggi, 17 luglio 2017

«Al via Pordenone Blues Festival, attese oltre 40 mila persone»

www.pordenoneoggi.it/pordenone/pordenone-blues-festival-richiamo-per-oltre-40-mila-persone/

FVGNews, luglio 2017

«Pordenone Blues Festival 2017: Macy Gray»

www.fvgnews.net/view.php?t=e&k=26021

Il Popolo, 16 luglio 2017

«Al Blues Festival grandi nomi. Dai Morcheeba a Steve Winwood»

Il Popolo

Messaggero Veneto, 16 luglio 2017

«Blues Festival, domani al Verdi il mito Steve Winwood»

2017-07-16-Messaggero-Veneto

Il Piccolo, 16 luglio 2017

«Winwood, a Pordenone è rock vintage»

ilpiccolo.gelocal.it/tempo-libero/2017/07/16/news/winwood-a-pordenone-e-rock-vintage-1.15621992

Friuli Online, 16 luglio 2017

«Estate in città… cambia musica. Parte il Blues Festival»

www.friulionline.com/cultura-spettacoli/estate-citta-cambia-musica-parte-blues-festival/

Mondoraro, luglio 2017

«Pordenone Blues Festival dal 17 al 23 luglio. Tra gli altri Steve Winwood, Macy Gray, Charlie Musselwhite»

www.mondoraro.org/archives/153725

Dailygreen, 16 luglio 2017

Morcheeba al Pordenone Blues Festival

www.dailygreen.it/31224-2/

[VIDEO] 26° Pordenone Blues Festival 2017: presentazione

Una settimana di Blues in città. Dal 17 al 23 Luglio 2017, dalla mattina alla sera in centro a Pordenone, potrete assaggiare il blues attraverso concerti, mostre, proiezioni, conferenze, letture, stage, contest, sorseggiando “vini musicali”, ascoltando l’anima della terra nei suoi prodotti tipici. Un invito a fare uscire il blues che è in voi.

Arriva a Pordenone il più grande Museo Fender viaggiante del mondo

Museo Fender Vintage

Il Museo Fender Vintage in esposizione al Pordenone Blues Festival dal 17 al 22 luglio 2017

Era il 1950 quando per la prima volta comparve una chitarra elettrica in un negozio di strumenti musicali: quella data segnò l’inizio della musica moderna. A generarla fu il rivoluzionario Leo Fender, fondatore dello storico marchio Fender con sede in California: la sua innovazione fu di creare strumenti semplici e pratici, funzionali a tutti i musicisti. Sinonimo di qualità, ecletticità ed artigianalità, la Fender Factory divenne leader mondiale della musica, creando strumenti musicali tuttora in uso; produsse la prima chitarra elettrica e il primo basso elettrico della storia. Il Fender Museum ripercorre il periodo d’oro della Fender mostrando tutti i modelli di strumenti elettrici ed amplificatori costruiti dal 1951 al 1974, anno della sua cessione ad altra società. Cataloghi, manifesti, documenti, memorabilia e fotografie originali dell’epoca corredano e donano valore aggiunto al Fender Vintage Museum. Un viaggio imperdibile all’interno della storia della musica rivolto a tutti gli appassionati, un viaggio di colori, profumi, vibrazioni ed emozioni anche ad occhi chiusi.

Collezione privata di Flavio Camorani e Michela Taioli

Evento sostenuto da Crédit Agricole FriulAdria

Orari
lunedì 17: dalle ore 19:00 alle 21:30
martedì 18 – mercoledì 19 – venerdì 21: dalle ore 10:00/13.30 – 15:00/22:00;
giovedì 20: dalle ore 10:00/13:30 – 14:30/23:00;
sabato 22: dalle ore 10:00 fino alle ore 21:00 orario continuato.

Ingresso gratuito