“A me mi piace”: Presentazione e Regolamento

“A me mi piace” – Presentazione

18-24 LUGLIO 2016

In considerazione del successo ottenuto nel passato e degli interessanti risultati professionali ed economici riscontrati dai cuochi partecipanti, vi presentiamo l’edizione di quest’anno dell’evento “A me mi piace” che si svolgerà nell’ambito della manifestazione “Blues, Food, Wine & More: la musica della terra” inserita all’interno del Pordenone Blues Festival.

“A me mi piace” è uno strumento che vuole consolidare, valorizzare e diffondere i prodotti tipici e l’enogastronomia tradizionale, nell’interesse comune di attrarre una maggiore affluenza di pubblico sul territorio e negli esercizi di ristorazione. Per dare ancora maggiore efficacia all’iniziativa abbiamo creato un’ampia intesa d’intenti fra enti sia pubblici che privati, nel caso specifico oltre a Regione Friuli Venezia Giulia e Provincia, Comune e Camera di Commercio di Pordenone, evidenziamo la stretta collaborazione con Montagna Leader, Ecomuseo Dolomiti Friulane, Condotta Slow Food Pordenonese, Federazione Italiana Cuochi, FIPE- Gruppo provinciale ristoratori aderenti all’ASCOM, F.I.S.A.R. ed altri.
“A me mi piace” costituisce la fase finale di un confronto fra cuochi sul tema della cucina tradizionale e sulla loro creatività, dove i partecipanti considerati meritevoli, verranno proclamati Cuochi della Tradizione Culinaria.
Il confronto si svolgerà in data e luogo che verrà comunicato agli aderenti secondo quanto dettato dal regolamento sotto riportato.

Perché partecipare?

Prendendo parte a quest’evento i cuochi otterranno questi vantaggi:

  • commento critico e riservato con adeguati suggerimenti da parte del Comitato Tecnico di esperti altamente qualificati;
  • la possibilità, nella fase finale di “A me mi piace”, per i cuochi selezionati, di ottenere anche un giudizio di gradimento da parte dei consumatori attraverso una scheda appositamente predisposta;
  • l’opportunità di conoscere il miglior abbinamento di ciascun piatto con i vini e le birre adeguate;
  • l’occasione di misurarsi con i colleghi creando affiatamento e solidarietà fra partecipanti, che, come l’esperienza ci ha già dimostrato, non sono più avversari ma “insieme per il territorio”;
  • a tutti i cuochi che arriveranno nella fase finale riceveranno l’attestato di “Cuoco della Tradizione Culinaria”

Come tutti gli eventi del Festival anche il confronto fra i cuochi e l’evento “A me mi piace” verranno ampiamente promossi dall’ufficio stampa attraverso diversi canali di comunicazione, oltre alla stampa di 80.000 libretti promozionali e manifesti con distribuzione in tutto il Triveneto.
Considerati i tempi strettissimi, vi chiediamo di confermarci la vostra disponibilità a partecipare entro e non oltre giovedì 9 giugno p.v.
Contiamo sul vostro entusiasmo!
Un cordiale saluto,

Il Presidente Andrea Mizzau

4° “A me mi piace” – Regolamento

Pordenone – 20 LUGLIO 2016

Art. 1

Il Festival del Blues che si svolgerà a Pordenone dal 18 al 24 luglio 2016, d’intesa con: Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Pordenone, Provincia di Pordenone – Vibraction, CCIAA Pordenone: Pordenone With Love, Montagna Leader, Dolomiti Friulane Piancavallo-Valli Pordenonesi-Magredi, Condotta Slow Food del Pordenonese, Confcommercio ASCOM, Pordenone Turismo, Ecomuseo delle Dolomiti Friulane, Consorzio Pro Loco Cellina Meduna, Consorzio Pro Loco Meduna Livenza, F.I.S.A.R., C’entro Anch’io, Federazione Italiana Cuochi, FIPE-Gruppo provinciale ristoratori aderenti all’ASCOM, Zigzagmom, organizza la quarta edizione del confronto: “A me mi piace” allo scopo di presentare al pubblico del festival le eccellenze della enogastronomia del territorio montana della Provincia di Pordenone, esaltarne la diffusione ed ottenere un parere di gradimento da parte dei consumatori.

Art. 2

Il confronto è riservato ai cuochi del territorio montano delimitato a Ovest dal confine regionale, ad Est dal fiume Arzino e a Sud dalla strada pedemontana Caneva-Pinzano, a prescindere se operante o meno in un esercizio di ristorazione (ristorante, trattoria, osteria con cucina, ristoro agrituristico, ecc.).

Art. 3

Per partecipare al confronto i cuochi dovranno far pervenire, tramite posta all’indirizzo musicadellaterra@pordenonebluesfestival.it, la scheda allegata, debitamente compilata in ogni sua parte, firmata e sottoscritta dal cuoco e dall’eventuale titolare dell’esercizio di ristorazione dove esercita la propria attività entro e non oltre giovedì 9 giugno pv.

Art. 4

I cuochi dovranno presentare un menu composto da tre portate (da antipasto, primo, secondo, dessert): due di piatti della tradizione del territorio e un terzo a libera interpretazione della cucina popolare locale, tutti composti prevalentemente con l’impiego di materie prime e prodotti del territorio montano della Provincia di Pordenone. In data e luogo adeguatamente attrezzato, successivamente indicati, si svolgerà il confronto al quale presenzieranno rappresentanti della stampa e altri pochi invitati.

Art. 5

Tenuto presente del tipo di ingredienti e dl confezionamento dei vari piatti, dei sommelier specializzati per il vino e per la birra sceglieranno gli abbinamenti più appropriati.

Art.6

Nella prima fase i singoli piatti componenti ogni menu saranno presentati e sottoposti all’esame e valutazione di un Comitato Tecnico costituito da esperti di comprovata competenza appositamente nominati.
Il Comitato, esprimerà il proprio parere, tenendo conto dei seguenti parametri: per i piatti della tradizione, correttezza della preparazione, equilibrio complessivo, presentazione dei piatti e per il terzo piatto, interpretazione della tipicità secondo la propria visione attuale. Al termine, la Commissione esprimerà una valutazione complessiva, a ciascun partecipante sarà successivamente consegnato un giudizio critico tecnico corredato da eventuali suggerimenti in busta chiusa.
Ai cuochi che supereranno le valutazioni verrà assegnato l’attestato quale Cuoco delle Tradizioni Culinarie del Territorio. I loro nomi, assieme a quello dell’esercizio di ristorazione dove operano, saranno citati nei comunicati stampa e in tutti i supporti di divulgazione dei risultati.
Successivamente i cuochi selezionati presenteranno nella serata di mercoledì 20 luglio a Pordenone, durante l’evento “A me mi piace”, presso la Loggia del Palazzo del Comune, prestigioso luogo storico, un piatto a loro scelta tra quelli proposti al confronto per ottenere un giudizio di gradimento del pubblico partecipante.

Art. 7

Il numero dei cuochi ammessi al confronto è, per ovvi motivi organizzativi, limitato. In caso di un elevato numero di adesioni il Comitato Organizzatore opererà una scelta a sua discrezione tenendo in considerazione l’ordine di adesione, la distribuzione delle residenze sul territorio ed altri eventuali parametri a discrezione del Comitato.
Si fa presente ai cuochi partecipanti che verranno informati tempestivamente delle successive fasi organizzative come data, orari, luogo ecc. ecc.

Info e contatti:

Franco Mizzau: 0434 -363726
Leyla Rihawi: 320- 1524762
www.pordenonebluesfestival.it

ASSOCIAZIONE PORDENONE GIOVANI – Via F.S. Nitti n.5 – 33170 Pordenone

INFO: Tel/Fax: 0434 363726 – Cell. 320/1524762 – Cel. 335.7046007 email: musicadellaterra@pordenonebluesfestival.it


 


 

X